You are here

frenatura, gru pneumatica, a mensola

frenatura, pneumatica: metodo di controllo o riduzione della velocità basato sull'uso di un gas compresso.

telaio a sbalzo: elemento ritenuto strutturale e utilizzato per sostenere il carrello di una gru a parete.

cabina, normale: abitacolo utilizzato dall'operatore per il controllo delle gru con azionamento dalla cabina.

pannello di controllo: gruppo di componenti, ad esempio elettrostatici, magnetici, pneumatici, idraulici e di altri tipi, per il controllo del flusso di potenza diretto a motori o altre attrezzature, o proveniente da essi, in risposta ai segnali di una pulsantiera, un interruttore principale, un programma automatico, un telecomando o un altro dispositivo analogo.

frenatura, di servizio: metodo di decelerazione del movimento della gru durante il funzionamento normale.

gru, azionamento dalla cabina: queste gru utilizzano regolatori situati in una cabina, comandati da un operatore e collegati alla gru per il controllo dei suoi movimenti

cabina: abitacolo utilizzato dall'operatore per assumere il controllo di una gru

regolatore, manuale: regolatore nel quale tutte le funzioni base vengono eseguite mediante dispositivi azionati manualmente.

ponte: parte di una gru formata da fissaggi di testa, carrelli, passerelle e una o più travi, utilizzata per sostenere il carrello o, in alcuni casi, i carrelli, noti come meccanismo di azionamento.

cabina, scheletro: abitacolo destinato all'operatore e utilizzato occasionalmente per l'azionamento dalla cabina di gru abitualmente comandate da terra o mediante un telecomando.

respingente (ammortizzatore): dispositivo utilizzato per ridurre l'impatto che si verifica quando un carrello o una gru in movimento raggiungono la fine della corsa consentita, oppure quando due carrelli o gru in movimento vengono a contatto. Questo dispositivo è spesso collegato al carrello, al fermo delle vie di corsa o al ponte.

spazio libero: distanza fra l'ostacolo più vicino e qualunque parte della gru.

collettori, corrente: dispositivi di contatto utilizzati per raccogliere la corrente proveniente dai conduttori del ponte o delle vie di corsa.

conduttori, ponte: conduttori elettrici situati spesso lungo la struttura del ponte delle gru e in grado di trasmettere segnali di alimentazione e di controllo al carrello o ai carrelli.

conduttori, vie di corsa (principale): situati spesso lungo le via di corsa delle gru, questi conduttori elettrici trasferiscono alla gru segnali di alimentazione e di controllo.

regolatore: dispositivo o gruppo di dispositivi utilizzato per regolare in un modo prestabilito la potenza erogata direttamente all'apparato cui il regolatore stesso è collegato.

frenata, rigenerativa: metodo in base al quale l'energia elettrica generata dal motore viene reimmessa nel sistema di alimentazione, consentendo di controllare o ridurre la velocità.

regolatore con ritorno a molla: una volta rilasciato, questo regolatore ritorna automaticamente in una posizione neutra 'Off'.

traslazione del ponte: movimento di una gru parallelamente alle sue vie di corsa.

gru, automatica: una volta avviato, questo tipo di gru esegue uno o più cicli preimpostati.

gru: macchina progettata per abbassare e sollevare carichi, nonché per spostarli orizzontalmente, e dotata di un meccanismo di sollevamento che ne costituisce la parte essenziale.

gru, a mensola: gru a cavalletto normale o zoppo nella quale modiglioni o travi del ponte sporgono trasversalmente oltre le vie di corsa della gru stessa da uno o entrambi i lati.